Elettra, in arte Arazatah, italiana di Roma, milanese d’adozione. Studio a Londra ma torno spesso in Italia. Mi sono affacciata a questo mondo attraverso un vicino di casa, un gentiluomo maturo e perverso a cui piaceva comprare ed annusare le mie mutandine usate. Da lì è partito un viaggio di esplorazione che mi ha portato a creare connessioni profonde, sia erotiche e sensuali, sia mentali, che alimentassero il mio spirito dark e perverso. Tutto ciò si fonde e contrasta allo stesso tempo con il mio lato dolce, che ama il contatto umano puro, le coccole, i baci. Sono stata definita sofisticata ma curiosa, empatica, con un alto livello di istruzione. La mia sessualità infatti ha molte sfaccettature, si impronta all’erotismo puro o prende forme più psicologiche, che si sposano con la mia indole dominante. Per me è molto importante creare una connessione, un momento fuori dalla routine, dove esprimersi, rilassarsi, coccolarsi e baciarsi, lasciarsi andare. Sono attratta sia dagli uomini che dalle donne (e da chiunque non si identifichi con il binarismo di genere), e amo incontrare coppie e giocare in compagnia delle mie amiche a Londra. A Milano le mie amiche non sono sempre disponibili ma con un po’ di anticipo possiamo organizzare. Amo la lingerie, specialmente il pizzo nero, e non mi faccio (quasi) mai trovare senza rossetto rosso. Ho la pelle bianca e candida, gli occhi azzurri, i capelli neri a caschetto. C’è chi mi descrive come l’incarnazione della Valentina di Crepax. Di più? Milano è la mia città d’adozione, ma durante i miei studi ho vissuto in giro per l‘Europa, e parlo fluentemente inglese, francese e spagnolo. Amo studiare, e se la mia prima laurea è stata in Giurisprudenza, la mia indole libera e curiosa mi ha portato altrove. Abbracciare il mio temperamento di creatura sensuale mi ha dato grandi soddisfazioni, e adesso viaggio molto, vivo tra Milano e Londra, dove sto studiando per una seconda laurea, e mi sento davvero libera. Sono il tipo di persona che non esce di casa senza portarsi un libro, per curiosare tra le mie letture, qui il mio Goodreads.  Vivere all’estero mi permette di godere in modo speciale del nostro bellissimo paese, adoro viaggiare e cercare di conoscerne sempre meglio le sue bellezze, sapendo che è un’impresa per cui non basta una vita. Da bonne vivante, amo la storia dell’arte, la cucina, la buona conversazione. Mi piace correre e nuotare, e quando posso vado in montagna. Per leggere cosa si prova a passare del tempo con me, clicca qui.